Le Dimore del Quartetto

VELVET QUARTET, GERMANIA

Categorie , ,
Ezgi Su Apaydin, violino
Laura Muskare, violino
Patricia Gómez Carretero, viola
Anastasiia Averianova, violoncello

Il Velvet Quartet è stato fondato nel 2020 da quattro giovani musicisti provenienti da Turchia, Lettonia, Russia e Catalogna. Suonano un quartetto unico realizzato dallo stesso albero di Stefan-Peter Greiner, uno dei più grandi liutai del nostro tempo.

“Their interpretations of Mozart’s Quartet KV 421 in D minor and Schubert’s Quartet No. 14 in D minor already reveal a rare seriousness and musicality, an astonishing palette of dynamic nuances and colours, and, above all, a precision of bowing that usually comes only to ensembles of great maturity, after years of work.”

– Diapason

Numerosi premi in concorsi e borse di studio hanno accelerato l’ascesa dei Velvet, tra cui la  serie di concerti del progetto “Best of North-Rhine Westphalia” e la partecipazione al Vibre! String Quartet Festival Residency a Bordeaux 2023, nonché la partecipazione alla 10° Biennale del Quartetto d’Archi della Philharmonie de Paris.
Si sono già esibiti sulla scena internazionale e sono stati ospiti della radio tedesca WDR.
Oltre a corsi di perfezionamento con musicisti da camera di fama mondiale come il Quartetto Artemis, Quartetto Alban Berg, Quartetto Kuss, Cuarteto Casals e Quatuor Ébène, il quartetto studia ora con Andreas Reiner all’Università delle Arti Folkwang di Essen e Gregor Sigl all’Università delle Arti di Berlino, Germania.
Recentemente, sono entrate a far parte de “Le Dimore del Quartetto” in seguito alla
partecipazione al Campus Internazionale di Musica da Camera “Jeunesses Musicales” a Weikersheim, in Germania, nel 2023.

Oltre a cimentarsi attivamente con il repertorio classico per quartetto d’archi, il quartetto ha lavorato su diversi concetti musicali fin dall’inizio, come l’esecuzione di compositori viventi e la creazione di progetti interdisciplinari.
Nella prossima stagione debutteranno in una grande produzione di danza in collaborazione con il rinomato Aalto-Theater Essen, accanto agli interpreti di un pezzo intitolato “LAST”, creato da due giovani e acclamati coreografi che ridefiniscono la fusione tra musica e movimento.

Perfect interplay, the greatest desire for tonal unity, and the endlessly inspiring exploration of the string quartet’s unique repertoire. This is the present and
future of the Velvet Quartet.

www.velvetquartet.com