Le Dimore del Quartetto

MEDEA STRING QUARTET, REGNO UNITO

Categorie , ,
Mira Marton, violino
Clara Mezzanatto, violino
Joanna Patrick, viola
Ada Guarneri, violoncello

Basato a Londra, il Medea String Quartet è composto dalle acclamate musiciste Mira Marton, Clara Mezzanatto, Joanna Patrick e Ada Guarneri.

Nel 2022 il quartetto è stato selezionato per la piattaforma “MERITA”. (dove collaborerà con la String Quartet Biennale di Amsterdam), la rete Le Dimore del Quartetto e Chamber Studio di Londra. Hanno inoltre ottenuto la borsa di studio della Fondazione Olly presso l’Accademia Perosi.

Accomunate fin da piccole dall’amore per il quartetto d’archi, Clara Mezzanatto e Ada Guarneri hanno suonato per molti anni nello stesso quartetto d’archi in Italia, dopo essersi incontrate al corso di musica da camera Xenia. Ora che vivono a Londra, nel 2020 hanno formato il Medea String Quartet con la violista inglese Joanna Patrick e la violinista Mira Marton sotto l’egida di Simon Rowland-Jones. Il quartetto ha ricevuto l’assistenza di membri del Chilingirian, Endellion, Kuss e Castalian String Quartet. Hanno eseguito la prima mondiale di “Bakekujira” della compositrice italiana Laura Marconi e hanno già tenuto numerosi recital nel Regno Unito e in Europa in luoghi e festival come la Wigmore Hall e l’International Musical Artistry Goslar.

Le prossime esibizioni nel 2023 includono la West Road Concert Hall di Cambridge per l’Hans Keller Forum e il Wells Maltings come parte del North Norfolk Winter Music Festival.

Il Medea String Quartet è grato per il prestito privato dei violini di J. Contreras e A. Mezzadri e a The String Circle per il prestito di un violoncello di L. Baratto.

Mira Marton suona un violino José Contreras (Madrid) del 1765, gentilmente prestato da uno sponsor privato
Clara Mezzanatto suona un violino Alessandro Mezzadri (Ferrara) del 1723, gentilmente prestato da uno sponsor privato
Joanna Patrick suona una viola J. Dilworth 2011
Ada Guarneri suona un violoncello Luca Baratto prestato nell’ambito del progetto The String Circle.

facebook.com/medeastringquartet
instagram.com/medeastringquartet

LE MEDEA, VISTE DA VICINO

“Due italiane e una inglese incontrano una polacca” – non è l’inizio di una vecchia barzelletta, ma l’inizio del Medea String Quartet! La prima violinista Mira Marton, nata a Varsavia, è l’ultimo pezzo del puzzle Medea, il suo spirito anticonformista si adatta perfettamente al ritmo pulsante del gruppo. A tempo alla sua sinistra siede Clara Mezzanatto, un secondo violino amante dei gatti e la risposta italiana a Hermione Granger. È anche riuscita a incantare una Guarneri: Ada, la violoncellista del gruppo e forza della calma. Non lasciate che il suo aspetto sereno vi inganni però, sotto quella linea di basso e il sorriso innocente i suoi geni siciliani combattono quotidianamente con la cucina e il clima del Regno Unito. Ma infine, la vera primadonna del gruppo. Le italiane? Il primo violino? No, è la violista Joanna Patrick, un’esuberante barocca con un debole per la modellazione dell’argilla e un curioso amore per le pecore. Ed ecco qui: un eclettico quartetto di giovani donne che, come il loro nome potrebbe suggerire, sono più potenti quando sono tutte insieme sul palco e fuori!