MUSICA CON VISTA 2024, LA MUSICA DA CAMERA PER LE NOTTI DELL'ESTATE ITALIANA

L’edizione 2024 del Festival Musica con Vista è stata inaugurata a Trieste l’8 giugno con un entusiasmante concerto del Quartetto Goldberg,  la musica di Verdi e Ravel ha risuonano con il contesto neogotico del Castello di Miramare regalando agli spettatori una serata incantevole.

Il festival, che cattura l’essenza dell’estate italiana attraverso la musica classica e il patrimonio culturale,  continua con oltre 30 concerti e più di 300 attività collaterali lungo tutto lo stivale.

Dal 21 giugno con il concerto di Padova, al 21 settembre con il M4gnet Quartet a Trento, trii e quartetti d’archi animeranno giardini, chiostri e dimore storiche in un viaggio musicale e non solo.

IL FESTIVAL MUSICA CON VISTA

Musica con Vista sostiene la nuova generazione di giovani talenti della musica da camera, valorizzando il patrimonio culturale italiano e creando al contempo un’attività turistica diffusa.

Il Festival promuove un turismo lento, appassionato e curioso, avvicinando un pubblico eterogeneo alla scoperta di un’Italia nascosta e crea un ecosistema composto da operatori culturali, enti che preservano il patrimonio storico e comunità locali, all’interno del quale risorse e bisogni interagiscono in un’economia circolare. Assieme alla musica infatti le iniziative proposte dai partner di progetto, offrono al pubblico numerosi spunti per conoscere il territorio, grazie all’apertura straordinaria di dimore storiche, botteghe di artigiani, degustazioni e molto altro è possibile visitare luoghi non sempre aperti al pubblico.

Scopri la programmazione di Musica con Vista 2024